logo Patchanka

Musica e specialità gastronomiche per festeggiare in grande stile

Il Patchanka Bistrot nasce nel dicembre 2014 e va a completare un disegno underground nel cuore di Filottrano. Il locale, diventato ora un vero e proprio concept store, ha infatti vent’anni di storia alle spalle come negozio specializzato in cinema e musica. Ma facciamo un passo indietro e cerchiamo di capire quando e perché.

.

1988 _ Esce “Patchanka”: il primo album dei Mano Negra. Il termine, da loro coniato, vuole dar nome a un nuovo genere musicale, frutto di stili e culture differenti. Non cantano in un'unica lingua, ma i loro testi parlano francese, inglese e spagnolo. Una miscela di stili musicali diversi, che rimandano a punk, ska, reggae, rock, funk, rap e molto altro. Definire la Patchanka soltanto un genere musicale sarebbe riduttivo.

.

1995 _ Augusto “Gugo” Corsi decide di inaugurare un negozio nella piccola cittadina di Filottrano. Un negozio di musica e film. E quale nome potrebbe meglio rappresentare quel caos che ha in testa e quel tripudio di bellezza disomogenea e variegata che lui vorrebbe portare nella sua “casa”!? Cos’altro se non…PATCHANKA. Trascorrono vent’anni tra musica, film, libri, chiacchiere e amici. Patchanka ormai non è più solo il negozio dove vai a noleggiare un film o a comprarti l’ultimo disco uscito ma diventa il luogo di ritrovo per tutti coloro che amano conversare di sogni, musica e film insieme ad “Augusto mezzo busto.”

.

Dicembre 2014_ nasce il “Patchanka Bistrot”. Nell’anno che si apre al ventesimo anniversario , Augusto “Gugo” Corsi ha avviato un attento lavoro di ristrutturazione ricavando uno spazio tanto intimo quanto rock. Un bistrot che si propone di soddisfare i suoi avventori, con una cucina dai sapori semplici ma dal carattere genuino. Ora la buona musica, gli incontri, le chiacchiere e le risate si mettono a tavolino davanti a un gustoso piatto e un buon bicchiere. Definire il Patchanka Bistrot soltanto un ristorante sarebbe riduttivo.

ristorante Filottrano
Share by: